Esfoliazione dei talloni screpolati e maschera per i piedi

  • Thomas Davis
  • 0
  • 2774
  • 377

I talloni screpolati sono molto comuni soprattutto quando fa caldo e sono difficili da trattare quando sono stati così per un po 'di tempo.. Molti fattori possono causare il problema., come pelle secca, scarpe inadatte o cattiva postura da passeggio.

In questo articolo spiegheremo come eseguire una routine di esfoliazione e maschera per i piedi fatta in casa, per prevenire i talloni screpolati. Condividiamo anche alcuni consigli generali molto efficaci.

Perché ho i talloni screpolati?

Esistono diversi motivi che causano la comparsa di talloni screpolati:

Pelle secca

Se la nostra pelle è secca, sarà molto più facile che i nostri talloni si rompano, poiché mancherà l'idratazione e l'elasticità necessarie per mantenerli sani. Tieni presente che alcune persone hanno la pelle molto secca per motivi di salute e può anche essere un problema alla tiroide..

Scarpe inadeguate

Una scarpa inappropriata rende anche più facile la rottura dei talloni. Soprattutto se si tratta di sandali estivi di scarsa qualità.

Cattiva postura

Se non supportiamo correttamente il nostro peso corporeo Mentre camminiamo e ci alziamo, specialmente se mettiamo la maggior parte del peso sui talloni piuttosto che spalmarlo sulla pianta del piede, i talloni tenderanno a sostenere un carico maggiore e si spezzeranno più facilmente..

Nonostante questi fattori, se prenditi cura dei nostri piedi tutto l'anno, possiamo prevenire il problema e avere piedi fantastici in ogni stagione.

Leggi anche: Piante medicinali per regolare e curare la tiroide

Routine di cura

Dovremmo fare questa routine ogni mese dell'anno, poiché se iniziamo solo quando i nostri talloni sono screpolati e asciutti, sarà molto più difficile essere efficaci..

Possiamo fare questo trattamento una volta alla settimana, sebbene l'idratazione dovrebbe essere giornaliera dopo il bagno.

Inoltre, terremo conto dei fattori menzionati nel punto precedente: scegliere le scarpe giuste ed eseguire esercizi posturali che ci aiutano a sostenere bene i piedi..

Possiamo anche eseguire alcuni sessione di riflessologia plantare regolarmente e abituarsi a camminare a piedi nudi attraverso aree di sabbia ed erba, che è anche molto utile per la salute generale.

Preparazione del farmaco

Il rimedio casalingo che proponiamo in questo articolo combina gli effetti della nutrizione e dell'esfoliazione, che lo rende un trattamento molto completo e semplice.

ingredienti

  • 2 cucchiai di sale grosso (30 g)
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g)
  • ½ succo di lime fresco
  • 1 banana molto matura o ½ avocado, ben schiacciata con una forchetta
  • 3 cucchiai di olio d'oliva, mandorle o olio di cocco (42 g)

preparazione:

Mescolare bene tutti gli ingredienti fino al ottenere una pasta che non sia né troppo liquida né troppo densa. Se è troppo solido puoi aggiungere dell'acqua.

Come candidarsi?

Per eseguire questo trattamento domiciliare, attenersi alla seguente procedura:

  • Innanzitutto, metti i piedi in acqua abbastanza calda per almeno cinque minuti. Puoi rilassarti quanto vuoi, mantenendo sempre acqua calda, ma a una temperatura che non bruci la pelle o sia spiacevole.
  • Questo aprirà i pori e renderà la pelle più morbida..
  • Quindi asciugare i piedi e applicare la medicina su tutta la superficie., soprattutto sulla pianta dei piedi.
  • Massaggia un po 'l'area e avvolgi i piedi in un involucro di plastica, senza esercitare troppa pressione, per riscaldarti.
  • Aspetta 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, rimuovere la plastica e massaggia nuovamente i piedi per migliorare l'esfoliazione, prestando maggiore attenzione ai talloni.
  • Infine, lava i piedi e asciugali bene in modo che non si bagnino.

Visita questo articolo: Come combattere i funghi ai piedi con Aloe Vera

Idratazione

È fondamentale idratare bene i piedi in modo che la pelle sia flessibile e non sviluppi crepe. Dobbiamo sempre idratarli dopo questo trattamento esfoliante e ogni giorno dopo il bagno.

Possiamo usare una lozione idratante specifica per i piedi o un olio vegetale molto nutriente: oliva, sesamo, mandorla, argan o burro di karité.

La notte è un buon momento per aumentare l'idratazione in quanto possiamo applicare la lozione idratante con un buon massaggio e poi indossare calze di cotone, che permettono alla pelle di respirare e assorbono l'umidità in eccesso, prevenire la proliferazione di funghi e batteri che causano malattie o cattivi odori nei piedi.

Le migliori alternative ai calli finali



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.