Strani segni che indicano carenza di vitamina

  • Henry Lester
  • 0
  • 1684
  • 504

Il corpo ci dà segni costanti che manca qualcosa, Lo stesso vale per l'auto quando è nei guai. Devi ascoltare queste chiamate per riparare gli squilibri interni nel tempo. In questo articolo puoi saperne di più strani segni che abbiamo qualche carenza vitaminica, oltre a conoscere i dettagli delle prove del deficit di ciascuno di essi.

al giorno d'oggi, Con la dieta che di solito seguiamo, è molto difficile coprire tutte le esigenze vitaminiche di cui il corpo ha bisogno quotidianamente.. Non mangiare abbastanza perché sei sempre a dieta è un altro motivo per cui i nostri livelli di vitamine sono spesso ben al di sotto dell'ideale..

Cosa succede quando abbiamo una carenza vitaminica?

Secondo i medici, non consumare vitamine quotidianamente non causerà la malattia stessa, ma "preparerà il terreno" affinché compaiano. Cioè, il corpo avrà difficoltà ad adempiere alle sue normali funzioni..

Le vitamine agiscono come fattori importanti di tutte le reazioni che si verificano nel nostro corpo. Quando queste vitamine si deteriorano, il corpo può manifestare questa carenza in modi strani. E devi prestare attenzione ad esso.

I cinque segni più comuni che ci dicono che siamo carenti di vitamine sono i seguenti:

Angoli della bocca incrinati

Quando vediamo questo segnale nello specchio, la probabile ragione non è quella di invecchiare troppo velocemente (o almeno non solo quello), ma una carenza di vitamine del gruppo B, in particolare riboflavina (B2), niacina (B3) e B12. così come la mancanza di ferro e zinco. Questo è spesso il caso delle persone vegetariane che non seguono una dieta equilibrata..

La soluzione per gli onnivori è mangiare più salmone, uova, tonno e ostriche (o pesce e frutti di mare in generale). Per chi non mangia carne: lenticchie, arachidi, pomodori secchi, semi di sesamo e bietole.

Inoltre, è bene mangiare vitamina C per favorire l'assorbimento del ferro.. Si consiglia di combinare i cibi precedenti con broccoli, cavoli, peperoni e cavolfiori..

Viso con eruzione cutanea rossastra e forte caduta dei capelli

La carenza è lo zinco. La perdita dei capelli è una causa diretta della mancanza di questo nutriente, il cui deficit può anche causa problemi di guarigione delle ferite, pelle costantemente secca, eruzioni cutanee frequenti, macchie rosse sulla pelle e lividi di grandi dimensioni a causa di qualsiasi pestaggio.

Potremmo anche avere questi sintomi a causa della mancanza di vitamina B7 (biotina) e del gruppo vitaminico liposolubile, ovvero A, D, E e K.

Se consumi spesso uova crude, è probabile che tu abbia problemi con il livello di biotina poiché una proteina presente in questo alimento lo inibisce. La soluzione a questo problema è quella di consumare lievito di birra, semi oleosi, semi di zucca, cereali integrali, latticini, salmone, avocado, cavolfiore, funghi prataioli, lamponi e banane..

Guance, braccia e cosce con palline rosse e bianche simili all'acne

Questo perché mancano acidi grassi essenziali e vitamine dei gruppi A e D. A differenza dell'acne, questi grani hanno una consistenza più "robusta", tendono a ferire molto quando cercano di eliminarli e sono come palle di grasso.

La soluzione a questa carenza è smettere di consumare altrettanti grassi saturi o trans e aumentare l'assunzione di grassi di tipo sano.. Aggiungi alla tua dieta più salmone, semi di lino, chia e semi oleosi come noci e mandorle. Se vuoi dare al tuo corpo più vitamina A, mangia carote, patate e peperoni rossi. Riceverai beta-carotene.

Solleticare mani e piedi, formicolio e intorpidimento

La carenza in questo caso è la vitamina B, più precisamente B6 (acido folico) e B12. Quando non abbiamo questi nutrienti, siamo direttamente interessati ai nervi periferici e a quelli che terminano nella pelle. Questi sintomi possono essere accompagnati da depressione, ansia, affaticamento, anemia e squilibri ormonali. La soluzione è consumare asparagi, spinaci, fagioli, piselli, uova e frutti di mare..

Piedi, polpacci, archi e zampe posteriori con crampi e dolore lancinante

Succede a causa della mancanza di potassio, calcio e magnesio. Forse solo uno di loro, forse tutti e tre. Se hai iniziato un allenamento molto forte di recente, potresti perdere più minerali e vitamine idrosolubili (dal gruppo B) a causa di un'eccessiva sudorazione.. Assicurati di fare sport se è quello che ti piace, ma cerca di consumare alcuni di questi alimenti ogni giorno: banana, nocciola, mandorle, zucca, ciliegia, mela, broccoli, cavolo, dente di leone e spinaci.

Assicurati di leggere: 6 vitamine che non possono mancare nella tua dieta

Mancanza di ogni vitamina e sue conseguenze

Oltre a questi cinque strani segni di carenza vitaminica, possiamo nominare altri problemi legati a una dieta squilibrata..

Carenza di vitamina A.

La sua mancanza spesso provoca stanchezza, scarsa visione notturna, scarsa pelle e denti, facilità di ammalarsi e sanguinamento delle gengive..

Carenza di vitamina del gruppo B.

  • In caso di scomparsa vitamina B1, I sintomi sono insonnia, affaticamento, scarsa forza muscolare, depressione, irritabilità, perdita di peso e problemi gastrointestinali e cardiaci..
  • Se il periodo di grazia è vitamina B12: occhi arrossati e dolenti, piaghe della bocca e della lingua, capelli grassi, dermatite e pigrizia.
  • Il deficit di vitamina B3 di solito provoca mal di testa, mancanza di energia, alitosi, nervosismo, ulcera, perdita di appetito e problemi gastrointestinali.
  • Se non abbiamo vitamina b5, avvertiremo crampi, stanchezza, bruciore ai piedi, aritmia cardiaca, vomito e disturbi del sonno.
  • La mancanza di vitamina b6 provoca insonnia, anemia, problemi della pelle, perdita di capelli, crampi e ritenzione di liquidi.
  • La mancanza di vitamina B12 provoca stanchezza, diarrea, problemi di equilibrio, depressione, perdita di appetito, infiammazione dei nervi e dolore alla lingua e alla bocca..

Carenza di vitamina C.

Quando ci manca questa vitamina, potremmo avere difficoltà a guarire ferite o fratture, sanguinamento del naso e delle gengive, articolazioni infiammate e dolenti, problemi digestivi, anemia e lividi..

Carenza di vitamina D.

La carenza di vitamina D causa fragilità ossea e problemi come rachitismo, carie, calcoli renali, debolezza muscolare e malassorbimento del calcio.

Carenza di vitamina E.

La carenza di questa vitamina provoca anemia, degenerazione cardiaca, problemi di fertilità e nervi, riduzione dei riflessi, difficoltà a mantenere l'equilibrio e camminare normalmente..

4 importanti vitamine per la salute della pelle



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.