7 linee guida per combattere l'insonnia prodotta dall'ansia

  • Joseph Barber
  • 0
  • 3102
  • 361

L'insonnia è il disturbo del sonno più comune tra le persone. e soprattutto nelle donne. Combattere l'insonnia può essere una sfida per molti.

Le cause alla radice possono essere molte ma, secondo medici e psicologi, dietro questo impossibilità di conciliare un sonno profondo e riposante, In molte occasioni, l'ansia e lo stress sono nascosti.

Tuttavia, non possiamo mai ignorare il fatto che malattie come la fibromialgia o addirittura I cambiamenti ormonali correlati alla menopausa possono anche essere la causa diretta dell'insonnia.

Nel caso dell'insonnia temporale, la causa quasi sempre a causa di pensieri angoscianti, preoccupazioni puntuali e stati emotivi che non possiamo gestire correttamente. Tutto ciò altera la nostra chimica del cervello e ci impedisce di conciliare il sonno.

Oggi nel nostro spazio, vogliamo offrire 7 linee guida per combattere l'insonnia prodotta dall'ansia. Andiamo?

1. Dirigi correttamente i tuoi pensieri

La maggior parte dei pazienti a cui viene diagnosticata l'insonnia tendono a stabilire attribuzioni negative riguardo al sonno, in modo che, nel tempo, questa situazione negativa diventi un circolo vizioso che non finisce mai:

“Non riesco a dormire la notte perché ho l'insonnia. Trascorri tra le 6 e le 8 ore senza riuscire a dormire mi innervosisci, e quando è ora di andare a letto, la mia ansia aumenta ancora di più, perché so che non mi sentirò bene ”..

Queste semplici abitudini possono aiutarti a combattere l'insonnia:

  • Trasforma i tuoi pensieri sul lato positivo: stasera mi riposerò bene e mi sveglierò rilassato.
  • Non aver paura di andare a dormire, questa è una parte extra della tua giornata in cui deve trovare riposo.
  • Cerca di non pensarci fino al momento di sdraiarti. Questo è il momento in cui "dobbiamo disconnettere" il nostro cervello e non non pensare a niente. Lascia la mente vuota.

2. Impostare un orario regolare

È meglio che il corpo abbia orari regolari per il cibo e il riposo, In questo modo è possibile completare le attività di base come digestione, purificazione, filtrazione delle tossine, sintesi enzimatica e altri processi metabolici che si prendono cura della nostra salute generale..

Mangia sempre allo stesso tempo, cena due ore prima di coricarti e sdraiati sempre allo stesso tempo. In questo modo si stabilisce un mantenimento del sonno di base, in cui è essenziale rispettare gli orari del sonno.

3. Esercitati sempre prima di cena e mai prima di andare a dormire

C'è una regola di base che dobbiamo seguire per ottenere un sonno riposante e combattere l'insonnia. È come segue: due ore prima di coricarsi dovremmo mantenere uno stato di assoluta calma. Pertanto, dovremmo evitare di esporci ai seguenti stimoli:

  • Esercizio fisico intenso. Prima di coricarsi servirebbe solo ad "attivarci" e non a rilassarci, poiché riattiverebbe il nostro cervello con una serie di neurotrasmettitori e endorfine che non favoriscono un riposo riposante.. Idealmente, fai una passeggiata per mezz'ora prima di cena, tornare a casa, fare una doccia veloce e mangiare. Quindi rilassati.
  • Stimolanti stimoli visivi come la luce proiettata dagli schermi dei computer o dei telefoni cellulari. Questi sono chiari stimolatori dell'insonnia che dovremmo evitare due ore prima di andare a dormire.

4. Impostare piccoli momenti durante il giorno per sfogare l'ansia.

Quando siamo stanchi, ci sediamo. Quando abbiamo caldo, ci rinfresciamo e quando abbiamo sete beviamo. Perché allora non cerchiamo piccoli momenti per sfogare l'ansia? È un bisogno vitale importante come alleviare la stanchezza o la sete.

Tuttavia, dovresti prima scoprire il modo migliore per "sfogare questa pressione interna". C'è chi si sente meglio parlando con un amico, altri che preferiscono leggere o scrivere, camminare, lavorare a maglia, andare in palestra o dipingere.

L'importante è che durante il giorno cerchi spazi e momenti per te stesso dove ti senti bene, essere te stesso e rilassarti mentre rilasci l'ansia.

Leggi anche: 4 tecniche per combattere l'ansia

5. Sì a pisolini dopo pranzo, ma molto breve

Potresti pensare che dormire dopo pranzo influenzerà il tuo riposo durante la notte. Tuttavia, non è così che funziona. Ulteriori informazioni:

  • Non dormire più di 15 minuti dopo pranzo forniscono un riposo mentale per il nostro cervello., perfetto per essere più "liberato" per la notte.
  • È uno scoppio fisiologico che è completato dalle tue esplosioni che abbiamo suggerito in precedenza. Se lo trasformi in una routine, quando possibile, il tuo corpo si abituerà e può combattere l'insonnia..

6. Bilancia i tuoi obblighi con le tue esigenze

Rispondi rapidamente a questa domanda: Cosa ti serve per essere felice?

  • Più tempo per te stesso?
  • Trascorri più tempo con il tuo partner e i tuoi figli?
  • Vedi meno quella persona che ti fa male?
  • Avere una vita più semplice?
  • Fai qualcosa di diverso che ti renda felice?

Se sai di cosa hai bisogno per essere più felice e metti da parte questa ansia quotidiana che provoca insonnia, fai qualcosa ogni giorno che ti avvicini a quegli obiettivi.

Puoi credere che sia impossibile, ma nella vita, a volte è necessario apportare grandi cambiamenti per trovare il nostro benessere autentico.

Concediti più priorità nella vita di tutti i giorni.

Raccomandiamo di leggere questo articolo: 8 consigli per una vita più felice

7. Linee guida di base per combattere l'insonnia prodotta dall'ansia.

  • La tua stanza deve essere tranquillo, buio e fresco.
  • pratica semplici esercizi di respirazione prima di andare a dormire.
  • Due ore prima di andare a letto, devi lasciare la mente vuota, non pensare alle cose che farai il giorno successivo. Evita soprattutto di pensare che non dormirai.
  • Usa anche quelli sempre utili piante medicinali per combattere l'ansia come la passiflora, l'erba di San Giovanni, la valeriana o persino l'olio di enotera.
Sapevi che esistono diversi tipi di insonnia?



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.