4 consigli “curiosi” che ti permetteranno di dormire meglio

  • Robert Patterson
  • 0
  • 1080
  • 133

Molte persone hanno un certo livello di difficoltà ad addormentarsi e avere un vero riposo notturno. In questo gruppo, ci sono pochi che usano alternative diverse per provare a dormire meglio, da allora Il sonno di una buona notte è fondamentale per il corpo per svolgere le sue funzioni vitali. e in modo che possiamo affrontare la giornata volentieri.

I malati di insonnia hanno probabilmente provato di tutto, dai rimedi naturali come bere un tè o latte caldo prima di andare a letto e leggere un buon libro, usare farmaci specifici per questo scopo..

L'assunzione di farmaci per dormire non è raccomandata, poiché col tempo perderemo gradualmente la nostra capacità di addormentarci senza di essa; perché il corpo si abitua all'uso. Pertanto, dobbiamo cercare di capire cosa sta causando l'insonnia e cambiare questo comportamento; oltre a scommettere su trattamenti naturali che possono aiutare.

Oltre alle raccomandazioni già note, alcuni studi recenti hanno dimostrato che anche altri comportamenti e fattori possono aiutarci a dormire meglio. Di seguito ne parleremo 4, spiegando la loro importanza per darci il sonno della buona notte che abbiamo tanto sognato..

1. La temperatura ideale per dormire meglio

Hai notato quanto sia più difficile dormire bene nelle calde giornate estive che nelle fredde giornate invernali? Diversi studi in questo settore lo hanno dimostrato la temperatura ideale per il sonno profondo è tra 15 e 20 ° C. Quando supera i 20 ° C, iniziamo ad avere un po 'di problemi a dormire.

Per questo motivo, dovremmo provare ogni volta che è possibile, mantenere una temperatura leggermente più bassa nella stanza. Possiamo farlo usando il condizionatore d'aria; lasciando la stanza più fresca con un ventilatore o tenendo aperta la finestra per una migliore ventilazione.

Evita di dormire in un ambiente completamente chiuso, che tende a riscaldarsi molto di notte. inoltre, indossare abiti leggeri e coprire con una copertina sottile, come un lenzuolo, evitando coperte e trapunte che sicuramente ci riscalderanno.

Leggi anche: I pericoli di indossare abiti troppo stretti

2. Dormi con un piede fuori dal lenzuolo

Può sembrare uno strano suggerimento, ma alcuni studi hanno dimostrato che è fondato. Anche molti di noi lo fanno naturalmente di notte; hai notato come a volte ci svegliamo con un piede, o anche entrambi, fuori dal lenzuolo?

La spiegazione dietro questo consiglio è legata alla temperatura corporea.. Quando dormiamo, il nostro corpo abbassa naturalmente la temperatura di circa 2 gradi. Tuttavia, questo non è ancora il caso mentre stiamo cercando di dormire e la temperatura corporea più alta rende difficile l'arrivo del sonno..

I piedi sono i migliori regolatori della temperatura corporea., quindi toglierne una dalle coperte ci permette di abbassare un po 'la temperatura, aiutandoci a rilassarci e ad addormentarci più facilmente..

Leggi anche: 6 esercizi di rilassamento per dormire sonni tranquilli

3. Dormi sul lato sinistro del corpo

In altre occasioni abbiamo parlato dei benefici del dormire sul lato sinistro del corpo, ma sapevi che questo semplice comportamento può anche aiutarci a combattere l'insonnia??

Lo stomaco e il pancreas sono sul lato sinistro del corpo, quindi dormire in questa posizione facilita la digestione, canalizzare succhi gastrici ed enzimi digestivi. Anche il sistema linfatico ne beneficia, poiché dormire da questo lato facilita i processi e il drenaggio, la disintossicazione e l'ossigenazione.

Con il corretto funzionamento del corpo, è molto più facile rilassarsi, addormentarsi e riposare più profondamente..

4. Spegnere le apparecchiature elettroniche

Al giorno d'oggi è molto comune usare un telefono cellulare o un notebook fino a quando non è il momento di chiudere gli occhi, e molte persone dormono persino con il cellulare a letto, sempre a portata di mano. Questo comportamento può essere molto dannoso per il sonno..

Gli studi lo dimostrano L'esposizione del corpo a così tanti impulsi elettrici artificiali può causare insonnia, stanchezza, mancanza di concentrazione e alterazione del nostro orologio biologico naturale.. Quindi, per dormire meglio, spegni tutti i dispositivi elettronici circa due ore prima di coricarti.

Se hai difficoltà a dormire, evita anche di restare a letto a guardare la televisione di notte; mentici solo quando vai davvero a dormire. Provalo fare una doccia calda e rilassante e inoltre, mantenere l'ambiente in una luce inferiore. Quindi sarà sicuramente molto più facile dormire.

I 5 migliori tè per dormire sonni tranquilli



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.