Rimedio domestico al cavolo per ridurre l'acidità

  • Henry Lester
  • 0
  • 1756
  • 245
Bruciore di stomaco, bruciore, dolore nella "cavità dello stomaco" ... Come si riconosce l'acidità gastrica? Questo spiacevole problema colpisce quasi tutti contemporaneamente o nella vita. Ad esempio, dopo aver mangiato troppo o mangiato cibi molto grassi e "pesanti", potremmo sentirci acidi. Lo stesso vale se passiamo molto tempo senza mangiare. Lo stomaco ha un'alta acidità naturalmente, quindi l'acidità nello stomaco non è una malattia. Solo quando c'è una sovrapproduzione cronica di acido cloridrico da parte dell'organo dovremmo essere preoccupati. L'acido in eccesso costante può scatenare ulcere e gastriti dolorose che possono portare a gravi problemi se non trattate.. Ecco un rimedio naturale, insieme ad alcuni consigli, per ridurre l'acidità di stomaco..

Quali sono le cause bruciore di stomaco?

L'acido cloridrico fa parte del succo gastrico, una secrezione prodotta nello stomaco per digerire il cibo e prepararlo per l'intestino. Questo acido aiuta a scomporre il cibo ed è anche nello stomaco che il corpo inizia ad assorbire alcuni nutrienti, oltre a eliminare ciò che non si adatta. Cibi molto forti come cibi piccanti o pesanti come cibi grassi aumentano la produzione di acido cloridrico e possono causare bruciori di stomaco. specialmente nelle persone predisposte al problema. Lo stress e i problemi emotivi possono anche causare acidità.. Questo perché il sistema nervoso invia un avviso al corpo che produce più acido, innescando il tipico bruciore che sentiamo nella pancia quando siamo molto preoccupati, angosciati o spaventati. Oltre al dolore, l'acidità può causare altri problemi come mal di gola, alitosi, vomito, diarrea e scarso appetito..

Bruciore causato da batteri

Alcune persone potrebbero essere infettate dai batteri. Helicobacter pylori, noto come H. pylori, Si deposita nello stomaco, stimolando la produzione di acido e può causare infiammazione nella parete dell'organo, generando gastrite. È possibile ingerire i batteri in acqua e cibi contaminati come il pesce crudo. Tuttavia, il microrganismo può essere combattuto con antibiotici, ma la cosa migliore è prevenire, consumando sempre acqua pura e alimenti di buona origine..
Ulteriori informazioni: 9 batteri più dannosi per l'uomo

Modifiche dietetiche per ridurre l'acidità

Qualsiasi trattamento per ridurre l'acidità di stomaco e prevenire ulcere e gastriti comprende cambiamenti nella dieta e nello stile di vita.. In primo luogo, se sei incline all'acidità, non saltare i pasti e cerca di mangiare ogni tre ore..

Molte ore di digiuno facilitano l'irritazione delle pareti dello stomaco a causa dell'acido cloridrico accumulato; che non è stato usato nella digestione.

Masticare bene il cibo

Prova a masticare lentamente e non mangiare troppo contemporaneamente. Ricorda che la digestione inizia in bocca, dove la saliva, che ha enzimi che degradano il cibo, prepara il cibo per l'elaborazione nello stomaco..

La rettifica meccanica dei denti è fondamentale. Masticare meglio invia un segnale di sazietà al cervello, quindi ti senti meno affamato e mangi di meno.

Se mangi troppo velocemente, il cibo arriva allo stomaco in grossi pezzi, richiedendo più acido da digerire..

Evita cibi fritti e altri cibi

Evita anche cibi fritti (dolci, bacchette, gnocchi, acarajés) e altri piatti grassi, come carne rossa, picanha e costolette..

D'altra parte, preferisci carni magre come pesce e pollo, grigliate con poco o nessun grasso..

Prepara anche le verdure al vapore o saltate.

Non esagerare con il caffè, il cioccolato o altre bevande che fanno lavorare molto lo stomaco. Preferisci il tè verde o altri digestivi. Anche la gomma da masticare e il consumo di caramelle, caramelle e lecca-lecca aumentano l'acidità; perché lo stomaco produce acido per degradare un alimento solido che non arriva mai.

Avere una vita sana

Infine, vale la pena ricordare che è necessario ridurre lo stress e vivere meglio con le emozioni, migliorando la qualità della vita.. Una vita stressata può senza dubbio causare problemi digestivi, come la famosa gastrite..

Inoltre, pratica attività che danno piacere e sfuggono allo stile di vita sedentario. Anche il fumo e l'alcool contribuiscono all'acidità e dovrebbero essere abbandonati..

Leggi anche: Cosa c'è di buono e di cattivo nel bere il caffè?

Come il cavolo può aiutare a ridurre l'acidità?

Alcuni alimenti sono alcalinizzanti, come avocado, lattuga, broccoli e mais. Cioè, aiutano a ridurre il pH dello stomaco. Il cavolo aiuta anche a proteggere la mucosa dello stomaco. Pertanto, di seguito insegneremo una ricetta che può essere fatta in casa con pochi ingredienti, che serve a ridurre l'acidità in modo naturale. Dai un'occhiata:

ingredienti

  • 300 a 400 g di cavolo bianco
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Succo di limone medio
  • Un pizzico di pepe nero
  • Un pizzico di cumino
  • Un pizzico di sale

preparazione

1. Innanzitutto, tagliare il cavolo in strisce molto sottili e metterlo in un contenitore di vetro. 2. Quindi aggiungere olio d'oliva, limone, sale, pepe e cumino. 3. Infine, coprire il contenitore e lasciar riposare per almeno due ore a temperatura ambiente..

Come ingerire?

Dividi il composto di cavolo in due parti e ne mangi uno a pranzo e uno a cena..

Puoi includere cavolo crudo nelle insalate per lo stesso effetto. Inoltre, puoi consumare una parte in un giorno e un'altra parte il giorno successivo..

Ti senti bruciore o acidità? Conosci la differenza!



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.