Depressione maggiore, disabilità 6 cose che dovremmo sapere

  • Thomas Davis
  • 0
  • 809
  • 58

La depressione maggiore è il disturbo depressivo più grave..

Viviamo in una società molto avanzata in termini tecnologici e sociali. Tuttavia, in realtà, la nostra storia in sospeso è ancora il mondo emotivo, quegli angoli privati ​​in cui milioni e milioni di persone rimangono bloccate il più delle volte..

La depressione è una delle malattie più comuni oggi. eppure la sua eco è ancora silenziosa e discreta, una realtà scomoda che non tutti sanno mettere sul tavolo, come comunicare.

Quando lo facciamo, è comune sentire da più di una persona quella frase di "Therallegrati, questo è sopraffatto dalla volontà e dalla gioia, devi cambiare un po 'di vita ”.

Tuttavia, oggi, la maggior parte della popolazione continua ad associare la "depressione" alla "tristezza", come per superare una depressione, ridi un po 'di più e cambia l'aria, per esempio. Quando in realtà è molto più profondo e crudo.

Dimentichiamo che la tristezza, al di là della sua connotazione negativa, ha un valore adattativo ... in breve: ci aiuta a riflettere, a praticare quel ricordo interiore in cui affrontiamo il dolore e le difficoltà quotidiane.. Nella depressione maggiore, la tristezza non è adattiva, ma il contrario. Quindi ciò che realmente esiste è una serie di processi interni molto oscuri, acuti ed estenuanti che affondano la persona in un processo di impotenza continua. Quindi oggi nel nostro articolo vogliamo parlare dei tuoi principali indicatori.

Anedonia in grave depressione

In effetti, nessuna depressione è spiegata in modo univoco dall'essere "triste". E inoltre, la depressione maggiore è quella che si trova all'estremo più tortuoso e persistente.

Ciò che si sperimenta in questo tipo di disturbo è l'anedonia, e le sue caratteristiche sono riassunte come segue:

  • Disinteresse per ciò che ci circonda;
  • Incapacità di godere di qualsiasi cosa;
  • Stanchezza estrema;
  • Irritabilità costante;
  • Mancanza di iniziativa;
  • Incapacità di svolgere qualsiasi attività (non perché la persona ha un problema fisico); perché semplicemente non ha l'energia, la volontà e lo spirito.

Leggi anche: Come differenziare i disturbi psicologici

2. Ci sono alcuni sintomi che compaiono sempre

Secondo il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, ci devono essere almeno 5 sintomi ben definiti per la persona a cui viene diagnosticata questa malattia.

Quindi tra questi sintomi possiamo trovare:

  • Stato d'animo depresso quasi tutto il giorno e quasi ogni giorno;
  • Perdita di interesse per attività che in precedenza soddisfacevano la persona;
  • Insonnia o sonno eccessivo
  • Guadagnare o perdere peso in breve tempo;
  • Problemi di concentrazione e al contempo incapacità di prendere decisioni;
  • Sentimenti di colpa;
  • Estrema fatica;
  • Pensieri suicidi;
  • Motore lento.

3. Aspetti di esclusione che non possono essere correlati alla depressione maggiore

I manuali diagnostici spiegano, d'altra parte, che ci sono una serie di aspetti che non devono apparire nella vita del paziente per poter diagnosticare questo disturbo depressivo..

Pertanto, gli aspetti sono i seguenti:

  • La depressione maggiore non può essere associata al dolore e quelle settimane dopo la perdita di una persona cara o quando stiamo vivendo una separazione affettiva (ricorda che il lutto è un processo normale in cui devi affrontare la perdita);
  • Né la persona può sperimentare un episodio di mania, né disturbi psicotici o altre malattie, per esempio.

Scopri come migliorare naturalmente l'umore

4. Non esiste un tipo di depressione maggiore.

Una cosa che dovremmo sapere chiaramente quando parliamo di disturbi mentali è quella ogni caso è unico, ogni persona è eccezionale e ha una serie di caratteristiche proprie, quindi devi sapere come aiutare.

Pertanto, è importante sottolineare che all'interno della depressione maggiore esistono due sottotipi.

Sono i seguenti:

  • Depressione maggiore con episodio singolo: Si sperimenta questo tipo di depressione una volta nella vita;
  • Depressione grave ricorrente: In questo caso, la realtà è molto più complessa e, di fatto, è la più comune. Molti pazienti hanno dovuto affrontare una grave depressione durante l'adolescenza e poi di nuovo in età adulta..

5. Qual è l'origine?

La depressione maggiore è un tipo complesso di condizione, con molte varianti, colori e gradi, sia per la scienza stessa che per i pazienti..

Questo perché stiamo affrontando un disturbo che generalmente non ha solo un innesco; cioè è un fenomeno multifattoriale.

  • Da un lato c'è la genetica;
  • Creazione, educazione ricevuta e possibile trauma vissuto sono fattori da valutare;
  • Le avversità sperimentate nella gioventù, così come il contesto sociale, sono anche possibili indicatori;
  • Anche la personalità della persona interessata è determinante (bassa autostima, impotenza appresa, problemi cognitivi, ecc.);
  • Anche i problemi finanziari e i periodi di crisi fungono da potenziali fattori..

D'altra parte, non possiamo nemmeno dimenticare qualcosa di essenziale: spesso a causa di un problema chimico, un calo della dopamina pertanto è essenziale ricevere sempre farmaci adeguati.

6. La depressione maggiore ha un trattamento

Nell'affrontare la depressione maggiore abbiamo bisogno di diversi obiettivi, e in effetti, più opzioni abbiamo a portata di mano, meglio è..

  • Gli elementi essenziali, che nessuno può trascurare, sono medicinali da un lato e psicoterapia dall'altro, il focus cognitivo-comportamentale è il più appropriato;
  • D'altra parte, abbiamo a portata di mano la consapevolezza o ancora più tecniche emotive come l'immaginazione razionale emotiva, l'allenamento dell'assertività o l'addestramento alla risoluzione dei problemi, per esempio..

In questo modo, ogni persona dovrebbe seguire la strategia, la porta e l'uscita che le aiuta di più. affronta a poco a poco la tua depressione.

Immagini per gentile concessione di Agnes Cecile.

Gli scienziati trovano la "fonte fisica" della depressione



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.