Insalata purificante con salsa tahini

  • David Cobb
  • 0
  • 2100
  • 311

Le insalate purificanti sono una tendenza attuale caratterizzata da un'alimentazione sana. Sono consumati di volta in volta e contribuiscono notevolmente alla salute all'interno di una dieta o dopo i famosi eccessi. Dai un'occhiata a questa ricetta di insalata purificante con il delizioso tocco di salsa tahini.

A proposito di diete purificanti

La parola "purificare" significa purificare o purificare. In questo senso, una dieta purificante è uno il cui cibo espellerebbe tossine o elementi dannosi dal corpo.

Questa elaborazione si basa sul fatto che sia l'ambiente che i cibi comunemente consumati hanno componenti che intossicano e deteriorano la salute. L'esposizione costante a questi elementi può essere un importante fattore di rischio per malattie o disturbi gravi..

Le diete purificanti dovrebbero essere un complemento esercizi fisici. Consentono di evitare il consumo di prodotti trasformati con additivi chimici, di sodio, grassi e animali..

Il regime dovrebbe includere alimenti naturali ricchi di liquidi e sostanze nutritive, nonché un elevato apporto di acqua. Quindi sono diete diuretiche: fanno espellere il corpo, attraverso il proprio metabolismo, ciò che non è necessario o può essere dannoso.

In questo modo, alimenti purificanti sono in grado di regolare il transito intestinale, alcalinizzare il corpo, migliorare la funzionalità epatica e stimolare la minzione.

Intestino, fegato e reni sono i principali beneficiari di questa purificazione stimolata da questo tipo di dieta..

Alcune delle verdure più depurative sono:

  • Innanzitutto quelli ricchi di zolfo, come cipolla e aglio;
  • Inoltre, quelli con foglie verdi a causa del loro contenuto di clorofilla;
  • Inoltre, amaro, come carciofo, scarola e sedano;
  • Inoltre, le radici: rapa, zenzero, barbabietole, ravanelli e carote, tra gli altri;
  • Infine, quelli coltivati ​​negli orti: broccoli, carciofi e asparagi..

Assicurati di includere frutta nelle tue insalate per il loro sapore e nutrienti. Preferiti sono ananas, kiwi, anguria e melone.

Che cos'è il Tahini?

Innanzitutto, il tahini è una ricetta del Medio Oriente composta da una pasta a base di semi di sesamo macinati. È comune aggiungere aglio, limone, prezzemolo e sale.

Innanzitutto, la pasta di tahini è uno degli ingredienti fondamentali di humus (pasta di ceci) e il babaganush (a base di melanzane).

Pertanto, le due ricette sono di origine araba, mediterranea ed ebraica. Questa pasta o salsa serve per accompagnare la focaccia, bruschette, il Shawarma Falafel, eccetera.

Ti consigliamo anche di leggere: Cinque ricette di insalate detox per purificare il colon

Proprietà e benefici del sesamo

Indubbiamente, i semi di sesamo contengono molti nutrienti benefici, tra cui:

  • Vitamine del gruppo B che contribuiscono alla salute del sangue e regolano il metabolismo.
  • Vitamina E, che aiuta a rafforzare il sistema nervoso e il cuore..
  • Minerali come calcio, ferro, manganese, fosforo, magnesio, potassio, zinco, rame e selenio. Contribuiscono alla salute delle ossa e del sistema immunitario. Il rame è un ottimo antinfiammatorio che abbassa la pressione sanguigna..
  • Grasso insaturo, che mantiene alto il colesterolo cattivo (LDL).

Assicurati di leggere: dieta levigante per purificare il corpo

Insalata purificante con salsa tahini

Questa insalata con salsa tahini contiene molte verdure in una combinazione deliziosa e nutriente.. La ricetta produce tre generose porzioni.

ingredienti

  • 1 piccolo broccolo
  • Un piccolo avocado
  • 1 ramo di cavolo rosso (120 g)
  • Una porzione di spinaci (130 g)
  • 1 carota
  • un cetriolo
  • Una manciata di nocciole tritate (60 g)
  • 10 foglie di basilico
  • 10 foglie di menta

Per la salsa

  • 1 cucchiaio di Tahini (15 g)
  • 3 cucchiai di aceto di mele (45 ml)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva (30 g)
  • 1 cucchiaio di succo di limone (15 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)

preparazione

  1. In primo luogo, lavare e asciugare bene tutte le verdure..
  2. D'altra parte, tagliare i broccoli a pezzetti. La parte morbida dello stelo può essere tagliata in quadrati..
  3. Quindi fai bollire i broccoli in acqua salata per alcuni minuti. Deve esserloal dente".
  4. Successivamente tagliare il cavolo rosso a strisce.
  5. Inoltre, sbucciare e grattugiare la carota.
  6. Inoltre, separa le foglie di spinaci.
  7. D'altra parte, tritare la menta e il basilico.
  8. Trita anche il cetriolo (senza peeling) e l'avocado a dadini. Metti un po 'di succo di limone nell'avocado per evitare che si ossidi.
  9. Quindi sbattere gli ingredienti della salsa con l'aiuto di una frusta a mano, fino a quando non forma una crema.
  10. In contenitori leggermente profondi, servire le verdure senza mescolare e lasciare da parte la salsa affinché le persone possano condire a loro piacimento.
  11. Infine, consumare immediatamente.
4 salse salutari per accompagnare i tuoi pasti



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.