Igiene intima come farlo correttamente

  • David Cobb
  • 0
  • 4964
  • 1357

La tua igiene intima è molto importante, perché dipende dalla tua buona salute, specialmente in relazione agli ormoni e alla regione genitale. Avere un'igiene intima adeguata ti terrà lontano dalle infezioni e dalle malattie delle donne..

Andare agli estremi non è mai buono. Non puoi trascurare la tua igiene, ma non dovresti esserne ossessionato., perché in entrambi i casi questo può essere negativo per la tua area intima. Ti diremo cosa fare e cosa non fare nelle tue routine di igiene personale e nella vita quotidiana per prevenire malattie o infezioni..

Usa il sapone giusto

Per pulire la tua area intima Si consiglia di utilizzare un sapone senza parabeni e con pH neutro. Questo perché saponi molto forti influenzano l'acidità della pelle e possono causare infezioni. Puoi usare sapone normale o commerciale sul resto del tuo corpo, ma evita di usarlo nella tua zona intima..

Attualmente, sul mercato ci sono saponi speciali per l'igiene intima femminile, scegli di usarne uno. Questi sono più piacevoli per la pelle e, inoltre, sono ideali per eliminare i cattivi odori..

Lavarsi una volta è abbastanza

Lavare l'area intima una volta al giorno è sufficiente per mantenerla pulita e priva di batteri.. Ricorda che un'eccessiva pulizia può anche modificare il pH dell'area, rendendola più vulnerabile a batteri e funghi..

Se sei sessualmente attivo, si consiglia di lavare l'area intima prima e dopo dell'atto sessuale. Durante l'attività sessuale puoi facilmente ottenere batteri, quindi dovresti purificarti il ​​prima possibile per evitare infezioni del tratto urinario come la cistite..

Scopri: 5 abitudini di igiene intima che non sono buone come pensavamo

Evitare di indossare abiti attillati

Gli indumenti stretti nell'area intima possono causare irritazione.. Lo sfregamento costante dei vestiti con la vulva non solo ti farà sentire a disagio, ma aumenterà anche la traspirazione nell'area e verranno prodotti batteri e puzza. Questo accade principalmente con jeans troppo stretto.

Quando gli indumenti sono attillati e si sfregano costantemente contro la pelle, producono ustioni o lievi lesioni e ciò può causare infezioni. Normalmente, la vulva ha molti batteri, ma con l'area in costante umidità e attrito continuo, aumenta il rischio di infezioni.

Eviti i douches vaginali

L'applicazione della doccia vaginale è spesso controindicata per la salute delle donne. Si consiglia solo un'applicazione sporadica di questo prodotto di prescrizione..

Docce vaginali alterare la flora vaginale e aumentare il rischio di infezioni, Ecco perché dovresti evitarli. La tua zona intima è molto delicata e ha un livello di pH specifico. Qualsiasi prodotto applicato ad esso può cambiarlo.  

Pulisci nella giusta direzione

Quando vai in bagno, di solito ti pulisci da dietro a davanti o da davanti a dietro.? Pulisci da davanti a dietro perché altrimenti trascinerai i batteri dall'ano al tratto urinario..

Ciò può causare infezioni come la cistite causata principalmente da batteri. E. coli, alloggiato nel tratto gastrointestinale. Se questa infezione ha complicazioni, può persino insorgere nei reni. Ecco perché è importante evitarlo attraverso una buona igiene intima..

Fai più attenzione all'igiene intima durante le mestruazioni

Anche se sembra un po 'ovvio, dovresti stare più attento all'igiene intima durante il periodo mestruale. Non solo per la puzza che di solito accompagna le mestruazioni, ma per il livello di l'acidità nella zona diminuisce e questa è la cornice ideale per le infezioni.

Come abbiamo detto prima, non è necessario lavare l'area intima più volte al giorno. L'essenziale è cambiare i tuoi tamponi o tamponi ogni 4 o 6 ore.

Non pulire la zona intima con spugne

Evita di strofinare la vulva con spugne. Questi strumenti sono accumulatori di batteri, quindi dovresti evitarli a tutti i costi. Inoltre, la pelle dell'area intima è molto sensibile. Strofinare troppo forte può irritarla e ciò può in seguito causare infezioni..

Si consiglia di pulire l'area a mani nude solo finché sono pulite. Evitare di usare le unghie durante la pulizia in quanto si potrebbe ferire e ciò potrebbe causare infezioni..

Leggi: Come evitare l'odore intimo con 5 rimedi casalinghi

Radersi con cura

Durante la rasatura, è necessario fare attenzione a non causare lesioni all'area intima. il lesioni aperto attira batteri e può infettarsi. Se usi la cera o un altro metodo, dovresti anche fare attenzione a non causare irritazione..

Si raccomanda inoltre di non rimuovere completamente i peli pubici in quanto questi sono responsabili della protezione da molti batteri. Senza di essi aumenterà il rischio di contrarre un'infezione.

Indossa biancheria intima di cotone

La biancheria intima di cotone assorbe l'umidità e favorisce la ventilazione, Questo ti aiuterà a rimanere fresco e privo di batteri. La biancheria intima in nylon non è consigliata in quanto rende difficile la ventilazione dell'area, quindi possono formarsi batteri.

Hai mai notato un cattivo odore nella tua zona intima? È certamente dovuto all'uso di biancheria intima di nylon o qualsiasi materiale diverso dal cotone. La chiave per stare lontano dai cattivi odori è non lasciare spazio all'umidità..

6 abitudini che compromettono la salute vaginale



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.