Malattia di Crohn 3 consigli per superarlo

  • Henry Lester
  • 0
  • 4192
  • 1000

La malattia di Crohn influisce notevolmente sulla qualità della vita di coloro che ne soffrono. L'esperienza di crampi gravi, vomito, diarrea e altri sintomi spesso riduce le prestazioni e la fiducia dei pazienti con diagnosi. Ecco perché è importante disporre di alcuni strumenti per affrontare questa condizione..

Perché è una malattia incurabile, può portare a stress e depressione., ma la decisione di affrontarlo e migliorare la qualità della vita spetta a ciascun paziente. Se ti è stata diagnosticata la malattia di Crohn, ti daremo 3 consigli per affrontarla, ma prima parliamo un po 'di questa condizione.

Qual è la malattia di Crohn?

È una malattia intestinale che ha caratteristiche croniche e autoimmune, e finora le loro cause sono chiaramente sconosciute. Si dice che abbia cause genetiche o sia anche causato da alcuni batteri che il corpo non può tollerare..

L'intestino produce una risposta ad agenti sconosciuti perché la mucosa intestinale reagisce e l'organo si infiamma.. L'infiammazione può verificarsi in qualsiasi parte del tratto digestivo., ma di solito colpisce il segmento distale dell'ileo e del colon.

Vedi anche: 3 modi per bilanciare la chimica del cervello con la depressione

Quali sono i sintomi della malattia di Crohn?

I sintomi variano a seconda della parte interessata del tratto digestivo. I sintomi principali sono:

  • Dolore addominale
  • fatica
  • Appetito e perdita di peso
  • diarrea
  • febbre

A volte i sintomi possono peggiorare, possono essere più intensi o altri possono apparire come:

  • Dolori articolari e infiammazione
  • Infiammazione degli occhi
  • Sgabelli insanguinati
  • Ulcere o ulcere della bocca
  • eruzioni
  • costipazione
  • Ferite attorno all'ano

Nella maggior parte dei casi i sintomi compaiono e scompaiono entro pochi giorni.. La durata del disagio dipende dal grado di complicazione della malattia. Alcune persone le provano solo una o due volte l'anno. Nei casi più gravi, i focolai sintomatici si ripresentano ogni 3 mesi o anche più velocemente..

Le complicazioni di questa condizione possono essere ostruzione intestinale, ragadi anali, ulcere e fistole. Sebbene non fatale, a volte richiede un intervento chirurgico per alleviare i sintomi.. Le persone diagnosticate hanno un rischio maggiore di cancro al colon, quindi è importante controllare la malattia.

Tutto ciò colpisce i pazienti non solo fisicamente ma anche psicologicamente.. Quando ci sono focolai, le persone spesso chiudono a casa, perché le tue dinamiche di vita cambiano. Non possono andare a lavorare, socializzare o svolgere alcuna attività che richiede di uscire di casa, poiché ciò spesso provoca loro vergogna e insicurezza..

Come affrontare la malattia di Crohn

Sebbene sia una malattia incurabile, le persone possono affrontarla.. Imparare a conviverci è essenziale per migliorare la qualità della vita e rimanere in salute il più a lungo possibile. Se hai la malattia di Crohn, ecco alcuni suggerimenti che puoi prendere in considerazione per risolvere la tua condizione:

1. Conosci bene la tua patologia

Se vuoi affrontare la malattia, è meglio conoscerla molto bene. Leggi e impara a comprenderlo per capire tutto ciò che lo riguarda.. Il tuo medico sarà un grande alleato: chiedigli qualsiasi domanda, e digli se c'è qualcosa che lo preoccupa in modo che possa aiutarti.

Coinvolgi la tua famiglia e i tuoi amici in questo processo informativo in modo che capiscano come ti senti e aiuti quando ne hai bisogno. Affrontare qualsiasi malattia con le persone a cui tieni ti farà sentire accompagnato e molto meglio emotivamente. Possono aiutarti quando ti senti giù fisicamente e mentalmente..

2. Impara a gestire lo stress

Sebbene lo stress non sia una causa della malattia di Crohn, può essere un fattore scatenante per la comparsa o il peggioramento dei sintomi.. La mente ha un grande potere e influenza il modo in cui ti senti fisicamente.. Non lasciarti sopraffare dallo stress e dalle preoccupazioni.

Puoi praticare alcune attività che ti danno la tranquillità e tenere la mente occupata con cose positive come:

  • meditazione
  • yoga
  • Ascolta la musica
  • leggere

Leggi anche: Combatti la depressione naturalmente con questi 6 rimedi casalinghi

3. Conosci le reazioni del tuo corpo

Il corpo ti parla sempre, ascoltalo! Devi imparare a rileva i segnali che il tuo corpo ti dà prima di determinati stimoli. Quando mangi qualsiasi cibo, presta particolare attenzione a come ti senti dopo averlo mangiato, ti aiuterà a sapere cosa puoi mangiare e cosa non puoi..

Fai un elenco di alimenti che non puoi tollerare ed evitali a tutti i costi, in modo che non compaia un nuovo focolaio della malattia. Mangia equilibrato e segui le raccomandazioni nutrizionali dei tuoi esperti.

Hai il controllo della tua mente e del tuo corpo; non lasciare che la malattia di Crohn prenda il sopravvento sulla tua vita, impara a conviverci. In caso di malessere, prendere i farmaci del medico e fare una passeggiata, ascolta la musica o fai qualsiasi attività per liberare la mente.

Non essere imbarazzato per la sofferenza di una malattia infiammatoria intestinale che può accadere a chiunque. Continua la tua vita il più normalmente possibile, mantenendo la premessa che la tua salute viene prima di tutto.

Morbo di Crohn



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.