MENTE Dieta dietetica che aiuta a prevenire l'Alzheimer

  • Robert Patterson
  • 0
  • 3792
  • 289

L'Alzheimer è una delle malattie degenerative più difficili che una persona possa affrontare., ma ci sono modi per prevenirlo e uno di questi è attraverso il cibo, più precisamente attraverso la dieta MIND..

Cosa dovresti sapere sulla dieta MIND

In particolare, questa modalità di prevenzione sarà attuata attraverso la dieta MIND.. Il tuo nome risponde ai tuoi acronimi inglesi, Intervento Mediterraneo-DASH per ritardo neurodegenerativo.

È una dieta che è stata creata dagli scienziati del Rush University Medical Center per prevenire l'insorgenza dell'Alzheimer..

Per determinare questa dieta, gli scienziati hanno raccolto informazioni che già possedevano su altre diete che avevano gli anziani che avevano o avevano una predisposizione genetica..

Per fare questo, hanno confrontato le diete che avevano più di 65 anni con le probabilità che l'Alzheimer.

I risultati di questo studio sono stati sorprendenti. Sono arrivati ​​alla conclusione che le persone che hanno seguito questa dieta potrebbero ridurre la probabilità di sviluppare la malattia fino al 53%..

A sua volta, coloro che seguivano questa dieta di tanto in tanto potevano vedere come la probabilità di soffrire di questa malattia fosse ridotta del 35%..

È stato anche dimostrato che prima queste abitudini alimentari sono state implementate, maggiori sono i benefici che il paziente può sperimentare e minore è la probabilità di soffrire della degenerazione cellulare che si verifica quando si soffre di Alzheimer..

È una dieta che non è troppo difficile da seguire.. È composto da 15 componenti appartenenti a 10 gruppi alimentari.

Tra questi troviamo semi oleosi, verdure, cereali, olii naturali nei pesci, carni bianche e vino.

Sul lato opposto, vediamo che il consumo di fast food, carne rossa, zucchero raffinato e burro.

Dieta MENTALE, che dovrebbe essere consumata quotidianamente?

Per quanto riguarda il consumo settimanale di alimenti che dovrebbe essere effettuato, lo sarebbe una porzione di fave e legumi, due porzioni di bacche - I mirtilli sono particolarmente raccomandati: una porzione di carne bianca di pollame e una porzione di coregone e una porzione di salmone.

Dieta MENTALE e consumo settimanale di alimenti:

  • Tre porzioni di cereali;
  • Una porzione di insalata con verdure a foglia verde. Con bietole, spinaci, lattuga e rucola;
  • Un frutto;
  • Una manciata di noci. Più in particolare arachidi, noci, mandorle e nocciole;
  • Mezzo bicchiere di vino rosso.

Consumare con moderazione

I prodotti che la dieta MIND consiglia di consumare con parsimonia sono il burro o la margarina., non più di mezzo cucchiaio al giorno.

Né dovresti usare formaggi grassi o cibi simili fast food o prodotti con zuccheri raffinati.

La dieta occidentale e il morbo di Alzheimer

Ma questa non è l'unica prova che la dieta e il morbo di Alzheimer sono strettamente correlati. Secondo un sondaggio pubblicato da Rapporti scientifici Natura ed eseguito da ricercatori della Tufts University di Boston, la dieta è direttamente collegata a questa malattia.

Durante la loro ricerca, i ricercatori hanno nutrito i ratti con una grande quantità di prodotti di origine animale ricchi di grassi e zuccheri. Così potevano vederlo esponendo questi topi a questo tipo di alimentazione per lungo tempo, ciò che è accaduto è che la risposta immunitaria del loro cervello è diminuita.

Questa dieta si basa su un consumo eccessivo di cibi fritti, zuccheri raffinati, farina bianca e alimenti trasformati. Tutto ciò provoca uno squilibrio nel nostro sistema immunitario perché il nostro corpo rifiuta questi alimenti e infiamma quel sistema. E tutto ciò provoca malattie di vario genere, incluso l'Alzheimer.

Potrebbero anche dimostrare che ha aumentato l'attività della microglia, cioè le cellule del sistema nervoso che si trovano all'interno del sistema immunitario del sistema nervoso centrale. E diversi studi hanno sottolineato che questo tipo di infiammazione aumenta il rischio di sviluppare l'Alzheimer..

Quindi ora lo sai già, C'è un motivo in più per prenderti cura della tua dieta e scommettere su una dieta sana come quella proposta dalla dieta MIND..

Olio d'oliva, il meglio della dieta mediterranea



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.