Sintomi e conseguenze dell'aritmia cardiaca

  • David Snow
  • 0
  • 3781
  • 7

L'aritmia cardiaca è una malattia caratterizzata da battito cardiaco irregolare..

Questa irregolarità può verificarsi in diversi modi: se il cuore batte più velocemente del normale, è tachicardia e se il cuore batte più lentamente del normale, è brachicardia.

Inoltre, un paziente può ancora avere battiti cardiaci irregolari che non seguono uno schema specifico e possono variare da più veloci a più lenti del previsto..

Cause di aritmia cardiaca

L'aritmia è spesso il risultato di un problema con il sistema elettrico del cuore e ci sono diversi fattori che possono essere considerati come cause del problema:

  • Infarto, noto anche come infarto;
  • Indossare e deterioramento del tessuto cardiaco, a causa di un precedente infarto;
  • Disturbi cardiaci che può causare cambiamenti nella sua struttura, come ad esempio la cardiomiopatia;
  • Ipertensione e ipertensione;
  • Arterie bloccate;
  • diabete;
  • Ipotiroidismo e ipertiroidismo;
  • Eccessivo consumo di alcol e / o caffeina;
  • Stress cronico.

Leggi anche: Infarto miocardico acuto

Sintomi di aritmia cardiaca

L'aritmia può essere silenziosa, il che significa che potrebbero esserci molti casi in cui i pazienti non hanno sintomi. La condizione può essere scoperta attraverso un esame regolare prima ancora di notare qualsiasi cambiamento nel battito cardiaco..

D'altra parte, Anche se il paziente manifesta segni e sintomi correlati all'aritmia, ciò non significa necessariamente che si tratti di un problema serio..

Pertanto, tra i possibili sintomi sono i seguenti:

  • Disagio, pesantezza o dolore toracico;
  • palpitazioni (la sensazione che il cuore abbia saltato un battito), che può verificarsi dopo uno sforzo fisico o quando il corpo è a riposo;
  • Sensazione di debolezza e stanchezza costante, che può evolversi in esaurimento totale del corpo;
  • Vertigini e nausea, comune soprattutto dopo lo sforzo e la sensazione di un cuore veloce e può essere accompagnato da sudore freddo;
  • Mancanza di respiro. Essere consapevoli del fatto che la mancanza di respiro può portare a insufficienza cardiaca, un sintomo molto grave che provoca la sensazione che non possiamo respirare;
  • deliquio o quasi svenimento, ciò può accadere perché il cuore non sta pompando abbastanza sangue al cervello;
  • Battiti più veloci del normale (tachicardia);
  • Battiti più lenti del normale (brachicardia).

Vedi anche: Cosa fare quando si avvertono dolori al petto?

Diagnosi e terapia

Se manifesta uno dei sintomi sopra menzionati, consultare un medico per un esame specifico e provare a rilevare l'aritmia cardiaca.

Un elettrocardiogramma (ECG), che mostra la rappresentazione grafica dell'attività elettrica del cuore, è in grado di identificare la condizione..

Una volta identificato il tipo specifico di aritmia, verrà definito il miglior trattamento per ciascun caso..

Tuttavia, ci sono condizioni che non richiedono alcun trattamento e altre che possono essere trattate con farmaci, cambiamenti nello stile di vita e, in definitiva, alcuni tipi specifici di cardiochirurgia..

Inoltre, l'adozione di alcune abitudini sane è fondamentale per prevenire e curare l'aritmia:

  • Mantieni una dieta equilibrata, ricco di frutta, verdura, proteine ​​magre e cereali integrali. In altre parole, evitare cibi fritti e cibi ricchi di sale e grassi;
  • Aggiungi Omega 3 alimenti ricchi alla tua dieta, che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. Scommetti su pesci come salmone e tonno, o noci e semi di chia, per esempio;
  • Esercitati regolarmente;
  • Se fumi, smetti di fumare. Discuti con il tuo medico le migliori strategie e programmi per aiutarti a raggiungere questo obiettivo.
  • Se sei in sovrappeso, cerca di perdere peso e mantenere un peso sano, poiché sovrappeso e obesità aumentano il rischio di malattie cardiovascolari;
  • Mantieni il livelli di colesterolo e pressione sanguigna sotto controllo;
  • Consumare alcolici solo con moderazione;
  • Cerca di ridurre lo stress., definire momenti per praticare attività come yoga, meditazione e tecniche di rilassamento generale.

Possibili conseguenze

Indubbiamente, l'adozione di queste abitudini e l'assunzione di farmaci adeguati sono strategie essenziali per il trattamento efficace dell'aritmia cardiaca..

Anche se nella maggior parte dei casi è innocua, è fondamentale rivolgersi al medico e darle l'attenzione che merita., poiché l'immagine può evolversi in problemi più gravi.

Alcune delle complicazioni che possono derivare dall'aritmia cardiaca includono insufficienza respiratoria, angina, caratterizzata da dolore toracico molto grave, infarto o infarto, ictus e persino morte improvvisa..

certamente, solo una piccola percentuale di aritmie si evolve in condizioni così gravi, ma non costa nulla essere consapevoli dei sintomi e quindi prevenire questa condizione mantenendo abitudini sane.

Conoscere i sintomi di un arresto cardiaco, stare meglio



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.