5 trucchi per controllare l'ansia alimentare

  • Christopher Wilcox
  • 0
  • 1051
  • 221

Non essere in grado di controllare l'ansia alimentare è uno dei maggiori ostacoli per coloro che seguono una dieta per perdere peso. Mentre migliorare la qualità dei pasti chiave aiuta a raggiungere l'obiettivo, mangiare male tra i pasti impedisce buoni risultati..

Il problema è che pochi danno importanza a questa situazione e ignorano che gli spuntini costanti aggiungono calorie. inoltre, molti si sbagliano e pensano che sia solo necessario mangiare più verdure per migliorare la propria dieta..

Di conseguenza, il metabolismo rallenta e il corpo diminuisce la sua capacità di eliminare il grasso in eccesso. Questo può portare a stati di depressione e frustrazione., poiché gli sforzi per perdere peso si rivelano vani. Come porre fine a questo problema?

Trucchi per controllare l'ansia alimentare

L'ansia alimentare è legata a molti fattori fisici, ambientali e psicologici. Il più delle volte, deriva da una mancanza di autostima, perché in qualche modo copri il tuo vuoto con il benessere che porta il cibo..

Quindi, prima di provare ad applicare strategie per controllare l'ansia alimentare, sarebbe bene guardare la tua autostima e la salute emotiva.. Se c'è qualcosa che ci impedisce di essere felici, sarà più difficile affrontare il problema in modo efficace..

Il seguente consiglio lo farà aiuta a mantenere la sazietà più a lungo evitando di abbuffarsi. D'altro canto, promuovono il benessere generale e sono efficaci nel contrastare i fattori mentali che intervengono negativamente nel processo. Mettili in pratica!

1. Mangia cinque pasti al giorno

I piani alimentari più sani suggeriscono di mangiare tra i cinque e i sei pasti al giorno per mantenere un peso stabile. Mentre può sembrare che ciò implichi mangiare di più, in realtà è una tattica efficace per accelerare il metabolismo e controllare l'ansia..

Fare un piccolo pasto ogni 3 o 4 ore stabilizza il glucosio e diminuisce il desiderio di mangiare più di quanto dovremmo. inoltre, migliora la digestione e aiuta a mantenere prestazioni ottimali fisico e mentale.

2. Bevi molti liquidi

Sia l'acqua che le infusioni e i brodi possono essere ottimi alleati per controllare l'ansia alimentare. Queste opzioni non solo mantengono il tuo corpo idratato ma anche aumentare il metabolismo del corpo e il processo di disintossicazione.

Grazie a queste proprietà, i liquidi contribuiscono alla perdita di peso e alla salute dell'apparato digerente. In effetti, sono fondamentali per mantenere una buona salute circolatoria e aumentare la protezione della massa muscolare..

Raccomandiamo inoltre di leggere: 10 frutta e verdura per trattare la ritenzione idrica

3. Aggiungi più fibra al tuo cibo

Gli alimenti ricchi di fibre contengono carboidrati complessi che servire come principale fonte di energia per il corpo. Tuttavia, una delle sue principali virtù nella dieta è la sua capacità di far fronte a questo insaziabile desiderio di mangiare..

Poiché le fibre prolungano la sensazione di sazietà tra i pasti, ci impediscono di consumare calorie extra. Inoltre, loro favorire la decomposizione del colesterolo cattivo (LDL) e prevenire problemi digestivi come la costipazione. Alcune opzioni sono:

  • Cereali integrali
  • Semi oleosi e semi
  • Verdure Verdi
  • Frutta Sbucciata
  • Latti vegetali

4. Consuma fonti di triptofano

Il triptofano svolge un ruolo importante nel controllo dell'ansia alimentare. Questo aminoacido essenziale partecipa a complessi cicli metabolici, formando serotonina..

Pertanto, dopo essere stato assimilato dal corpo, cambia il controllo dell'appetito e dell'ansia. In generale, migliora l'umore e diminuisce i comportamenti depressivi. Quali alimenti hanno il triptofano?

  • Proteine ​​di origine animale (carne, pesce o uova)
  • Latticini
  • banane
  • ananas
  • semi oleosi

Scopri gli alimenti che aiutano a ridurre il grasso localizzato

5. Mangia lentamente e mastica bene

Al giorno d'oggi, tutto è fatto in fretta, molti ignorano l'abitudine di mangiare lentamente e senza distrazioni. Quindi, dopo aver finito un piatto delle giuste quantità, la fame ritorna prima del previsto..

Ciò impedisce al cervello di attivare i segnali di sazietà al momento giusto e influisce anche sul processo di digestione. Poiché la persona non mastica bene, lo stomaco diventa sovraccarico e il cibo impiega più tempo per l'elaborazione.

Quindi, per controllare l'ansia alimentare, è conveniente:

  • Fai qualche respiro prima di iniziare ogni piatto
  • Analizzare i pasti per essere consapevoli di ciò che verrà consumato
  • Mangia lentamente e mastica il cibo più volte
  • Lascia cadere le posate tra le forchette

La tua dieta non funziona a causa dell'ansia? Ti senti costantemente affamato? Quindi metti in pratica tutti questi trucchi. Sebbene siano misure dietetiche di base, aiutano a porre fine a questo problema..

Come controllare l'ansia alimentare?



Nessun utente ha ancora commentato questo articolo.

Una rivista sulle buone abitudini e la salute.
Impara come sviluppare buone abitudini e rinunciare a cattive. Scopri come prenderti cura della tua salute e diventare felice.